Banco di Sardegna: conti, carte, prestiti e mutui

Il Banco di Sardegna, un istituto oggi facente parte del gruppo BPER, offre un’ampia scelta di prodotti e servizi ai suoi clienti, tra cui prestiti personali, cessioni del quinto, mutui a tasso fisso e variabile, conti corrente tradizionali e online, oltre a una vasta selezione di carte di pagamento innovative. La banca ha una solidità elevata, con un CET1 del 32,12%, una storia iniziata nel 1953 e una presenza su tutto il territorio italiano.

Prestiti personali

L’istituto di credito mette a disposizione dei suoi clienti diverse soluzioni di credito. Ad esempio è possibile richiedere uno dei prestiti personali disponibili, finanziamenti flessibili e finalizzati per pagare a rate l’acquisto di beni e servizi, approfittando delle opzioni di salto e cambio della rata per far fronte a spese improvvise ed emergenze. Inoltre è presente l’offerta Prestito Jolly per le ristrutturazioni edilizie, una promozione che consente di ottenere fino a 15.000€ da rimborsa in 60 mesi con un TAEG del 7,12%.

Per i giovani con meno di 35 anni la banca propone finanziamenti particolarmente agevolati, con durata di rimborso fino a 10 anni e un importo compreso tra 500 e 15.000€, da restituire con un prestito personale a tasso fisso. In alternativa è disponibile Prestito Grande!, con cui è possibile finanziare a rate acquisti rivolti ai propri figli, ottenendo una somma da 500 a 5.000€ da rimborsare in un periodo compreso tra 12 e 36 mesi a tasso fisso.

Altrimenti per esigenze specifiche c’è Prestito senza barriere, un finanziamento finalizzato all’acquisto di ausili per la mobilità, la cura della persona e l’informatica, rimborsabile fino a 120 mesi a tasso variabile, con un importo richiedibile da un minimo di 1.000€ fino a un massimo di 25.000€. Infine il Banco di Sardegna offre prestiti tramite la cessione del quinto, riservati a dipendenti pubblici e statali e pensionati Inps, che possono ottenere una somma vincolata alla rata mensile, la quale non può superare il 20% dello stipendio o della pensione.

Mutui ipotecari

Chi desidera acquistare la casa può rivolgersi alla banca per un mutuo ipotecario, ricevendo il sostegno da parte di un consulente finanziario specializzato. L’istituto di credito dispone di una serie di mutui adatti ad ogni esigenza, a tasso d’interesse fisso, variabile oppure vincolato al tasso BCE. In particolare il Banco di Sardegna propone Mutuo Blindato, un mutuo ipotecario a tasso variabile con soglia massima, per evitare aumenti eccessivi della rata mensile, con durata compresa tra 5 e 25 anni.

In alternativa c’è Mutuo Stabile, una soluzione a tasso d’interesse variabile co rata costante, con durata standard da 5 a 25 anni, ma che in caso di crescita del tasso prevede un aumento della durata fino a 30 anni, per lasciare invariato l’importo della rata mensile. Infine è disponibile Mutuo Aperto, un mutuo a tasso misto con possibilità di cambiare il tipo di tasso d’interesse ogni 3 anni, passando dal variabile al fisso a seconda delle condizioni finanziarie più convenienti.

Conti corrente

Il Banco di Sardegna propone un’ampia scelta di conti corrente tra cui Offerta Componibile, un conto a pacchetto con i primi 6 mesi di canone gratuito, dopodiché con un costo fisso a partire da 2€ al mese in base ai servizi attivati. Il conto può essere completamente personalizzato a seconda delle proprie necessità, partendo dal pacchetto di base che include la carta di debito e i servizi di internet banking, addizionando una seconda carta di debito, una carta di credito, la domiciliazione delle utenze o i bonifici online.

In alternativa è disponibile Conti Banco, con canone mensile da 2 a 4€ in base alla versione, per scegliere ad esempio l’opzione Conto Banco Web per chi utilizza esclusivamente i servizi online di internet banking, oppure Conto Banco classico per effettuare anche operazioni in filiale. Inoltre è possibile sottoscrivere servizi aggiuntivi, come l’accesso alla piattaforma di trading online, richiedere la carta di credito BPER Card Gold o Classic, oppure attivare la funzionalità che consente di gestire anche i propri investimenti finanziari.

Per chi preferisce uno strumento digitale è disponibile Smarty ContOnline, un conto corrente online a zero spese che mette a disposizione nessun costo di apertura, canone gratuito per chi a meno di 28 anni d’età, operazioni illimitate online, carta di debito senza costi di emissione e gestione, l’accesso ai servizi di internet banking, sia con la piattaforma desktop che tramite app per i dispositivi mobili. Il conto può essere aperto telematicamente, basta andare sul ufficiale del Banco di Sardegna e seguire la procedura online.

L’istituto di credito offre anche un conto di base, una soluzione economica per chi deve eseguire soltanto alcune operazioni l’anno, come l’accredito dello stipendio o della pensione, oppure effettuare qualche pagamento di utente e bollettini. Per i bambini la banca propone un libretto di risparmio, riservato ai piccoli fino a 12 anni d’età con rendimenti dell’1% e deposito massimo di 10.000€, altrimenti è disponibile un conto corrente per i ragazzi da 13 a 17 anni, un conto a canone gratuito con un rendimento delle giacenze dell’1%.

Carte di pagamento

Il Banco di Sardegna offre varie carte di pagamento da abbinare al proprio conto corrente, per gestire pagamenti in Italia e all’estero. Ad esempio è possibile richiedere una carta prepagata con Iban, scegliendo tra Carta Conto e Carta Corrente, entrambe dotate della tecnologia Contactless per pagare senza digitare il codice PIN ino a 25€. Altrimenti è disponibile Carta Unica per gli iscritti all’Università di Cagliari, oppure Carta UNISS riservata agli studenti iscritti ai corsi dell’Università di Sassari, le quali consentono di utilizzare la carta anche senza un conto corrente d’appoggio.

Per chi ha bisogno di maggiore libertà di spese sono presenti le carte di credito BPER, disponibili nella versione Classic e Gold, mentre con la carta di credito BPER Card MyPlan è possibile scegliere la modalità di rimborso, se a saldo o tramite rateizzazione. Per gli acquisti online si può optare per una delle carte ricaricabili proposte dalla banca, come PayUp ideale per lo shopping online oppure PayUp Teen per i ragazzi fino a 18 anni d’età.

Infine il Banco di Sardegna mette a disposizione una carta estremamente innovativa, BPER Card BIP, una carta prepagata indossabile da mettere al polso simile a un braccialetto. Quest’ultima prevede un canone mensile di 0,60€, con un costo di emissione di 15,90€, anch’essa abilitata alla tecnologia Contactless per pagare senza codice PIN, con un massimale di spesa fino a 3.000€.

Banco di Sardegna: contatti e numeri utili

Per ulteriori informazioni sui prodotti e servizi dell’istituto di credito, oppure sugli strumenti d’investimento e risparmio, basta contattare il Banco di Sardegna chiamando il servizio clienti, tramite il numero verde 800 22 77 88, inviando un’email all’indirizzo di posta elettronica servizio.clienti@gruppobper.it, oppure un messaggio su WhatsApp al numero 366 777 3911.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *