I liberi professionisti, come medici, notai o avvocati, per svolgere il loro lavoro, devono aprire una partita iva. La partita iva possiede dei numeri. La sigla classifica perfettamente quale sia l’attività lavorativa svolta. Per aprire la partita iva si deve essere presente il codice ateco.