Finanziamenti per giovani Banca di Piacenza: quali sono e come richiederli

Essere giovani in Italia non è sicuramente facile, a causa dei forti tassi di disoccupazione, della crisi economica e della difficoltà di accesso al credito. Per questo motivo, la Banca di Piacenza mette a disposizione dei finanziamenti agevolati per i giovani, prestiti concessi a condizioni particolarmente vantaggiose per chi è entrato da poco nel mercato del lavoro. Vediamo di cosa si tratta e come funzionano.

Prestito Passpartù Banca di Piacenza: caratteristiche principali

Per i giovani con un’età compresa tra i 18 e i 35 anni, con contratto di lavoro a tempo indeterminato o atipico, è possibile richiedere il prestito Passpartù, un finanziamento personale con cui si possono ottenere fino a 15.000€, rimborsabili a tasso fisso agevolato. Il prestito non presenta inoltre alcuna commissione aggiuntiva, per le spese di istruttoria, l’incasso delle rate o la gestione del finanziamento.

Fin Patente e Vai: cos’è e come funziona

Prendere la patente di guida rappresenta sempre un traguardo importante, un obiettivo che marca la vita di qualsiasi ragazzo, tuttavia prevede anche dei costi importanti. Per far fronte alla liquidità necessaria la Banca di Piacenza offre Fin Patente e Vai, un prestito personale con cui è possibile finanziare tutti i costi della scuola guida, dall’iscrizione ai corsi di teoria fino alle guide pratiche. Il prestito è richiedibile dalle persone con meno di 35 anni, può essere rimborsato fino a 18 mesi, non presenta spese di istruttoria ed ha un tasso d’interesse agevolato.

Prestito Diamogli Futuro: di cosa si tratta

La formazione universitaria è sempre più importante nella nostra società, poiché bisogna farsi largo in un mondo del lavoro estremamente competitivo, dove servono conoscenze approfondite e studi di alto livello. Per questo motivo la Banca di Piacenza propone Diamogli Futuro, un prestito agevolato a 5 anni, di importo massimo pari a 25.000€. Si possono finanziare corsi di laurea, master e percorsi di specializzazione; inoltre il prestito è garantito dallo Stato, grazie a una collaborazione tra l’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana e le istituzioni.

Prestito Liberamente: cosa prevede

La Banca di Piacenza presenta un ulteriore finanziamento agevolato, dedicato ai giovani con un’età compresa tra 18 e 35 anni. Si tratta di Prestito Liberamente, un finanziamento a tasso zero, con cui ottenere fino a 1.000€ da investire nella propria formazione professionale, oppure per avviare un’attività lavorativa dopo il percorso accademico. Per i soci della banca è possibile aumentare l’importo richiedibile, fino a un massimo di 3.500€.

Prestiti per giovani Banca di Piacenza: contatti e numeri utili

Per ricevere maggiori informazioni sui prestiti per i giovani, messi a disposizione della Banca di Piacenza, basta contattare la sede centrale tramite il numero 0523 542 111, oppure inviare un’email all’indirizzo di posta elettronica info@bancadipiacenza.it. In alternativa si può consultare il sito web ufficiale dell’istituto, oppure trovare la filiale più vicina al proprio domicilio, per recarsi direttamente in agenzia e parlare con un consulente del gruppo.

Approfondimenti

Sito web: Banca di Piacenza

Trova filiali online: agenzie Banca di Piacenza

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *