Fondo Algebris: che tipo di investimenti offre? Come è possibile aderire?

Algebris Investments è una famosa società di gestione del risparmio: creata da Davide Serra e Eric Halet (uscito dalla compagnia nel 2012), ha la sede principale a Londra ed è specializzata nel campo del credito finanziario globale. Diamo un’occhiata agli investimenti che è possibile fare oggi e cerchiamo di capire come aderire ad un fondo Algebris.

Tipologie di fondo Algebris: investimenti e come aderire

Sul sito ufficiale della compagnia, raggiungibile all’indirizzo algebris.com/it/, si legge subito l’obiettivo della società, ovvero investire a fianco dei clienti a cui vengono offerte soluzioni diversificate con lo scopo di ottenere un rendimento a lungo termine. Per compiere la sua missione, la società propone una gamma di soluzioni di investimento che vanno dal settore finanziario globale, che prevede investimenti sul mercato azionario ed in quello obbligazionario, ai titoli azionari nazionali ed al credito macro. Al momento i fondi Algebris disponibili sono:

  • Algebris Financial Credit Fund, fondo long-only lanciato del 2012 che mira a creare un elevato livello di reddito cedolare ed una discreta rivalutazione del capitale; investe in debito subordinato ed ibrido emesso da istituzioni finanziarie sistematicamente importanti a livello globale ed in istituzioni national champion;
  • Algebris Financial Income Fund, fondo long-only bilanciato fondato nel 2013; investe in azioni ed obbligazioni subordinate emesse da istituzioni finanziarie e banche; l’obiettivo è quello di massimizzare il rendimento cedolare attraverso un’esposizione prudente sul mercato azionario;
  • Algebris Finanzial Equisty Fund, fondo di lunga esposizione lanciato nel 2015 che investe sul mercato azionario globale; l’obiettivo è creare rendimenti individuando le opportunità prezzate non correttamente attraverso un’analisi sistematica del valore intrinseco delle società;
  • Algebris IG Financial Credit Fund, fondo long only lanciato nel 2019 che investe soprattutto sui titoli emessi da istituzioni finanziarie sistemiche globali; l’obiettivo è quello di creare un elevato livello di reddito ed una moderata rivalutazione del capitale in un’ottica di medio periodo;
  • Algebris Global Credit Opportunities Fund, fondo lanciato nel 2016 che investe in debito sovrano, societario e bancario su scala globale; l’obiettivo è creare rendimenti elevati garantendo comunque una buona diversificazione ed un’ottima liquidità;
  • Algebris Core Italy Fund, fondo long only lanciato nel 2017 che investe maggiormente in azioni delle società italiane, con maggiore attenzione per il settore delle piccole e medie imprese.

Per aderire ad un fondo Algebris è necessario rivolgersi ad uno degli istituti di credito che collocano il prodotto: sono tante le banche italiane che hanno questi fondi nel loro catalogo, tra queste è possibile citare Intesa Sanpaolo, BPER Banca e BNL

Ubaldo

Lascia un commento

Next Post

Le lingue del lavoro: gli sbocchi lavorativi per chi studia le lingue

Gio Set 1 , 2022
Da traduttore di manga e fumetti a linguista forense, sfatiamo un mito: guadagnare bene grazie allo studio delle lingue è possibile. Parliamo di cifre che possono arrivare fino a 67.000€ di stipendio medio annuo.