Social trading: come investire online con il broker eToro

All’interno del variegato panorama del trading, il broker eToro è riuscito a distinguersi dai suoi competitor, arrivando a diventare un punto di riferimento per chiunque si avvicini alla modalità di investimento online. Merito, fra le altre cose, anche delle innovazioni che questa piattaforma è riuscita a introdurre, a cominciare dal cosiddetto Social Trading. Con questa definizione si intende una modalità di investimento (inventata proprio da eToro) che riesce a fondere due mondi apparentemente distanti fra loro: quello della finanza e quello dei social network. Come spiegato nella recensione di eToro di Mercati24, iscrivendosi al broker israeliano, l’utente ha modo di trovare e di seguire numerosi trader internazionali scelti fra i più bravi nel loro settore. Il broker, presente sui mercati da diversi anni, ha avuto una crescita esponenziale di utenti e si conferma come uno dei player più rilevanti del settore.

Il Social Trading targato eToro

Il Social Trading ha letteralmente rivoluzionato il trading tradizionale e risulta molto utile sotto diversi aspetti. Innanzitutto, è un ottimo modo di iniziare ad approcciarsi ai mercati finanziari se non si ha molta esperienza: vedere cosa fa chi è più esperto, infatti, consente di prendere confidenze con le dinamiche del trading e di mantenere una certa prudenza.

La piattaforma, poi, mette a disposizione dei suoi iscritti anche la possibilità di fare Copy Trading; attraverso questa funzionalità il trader può copiare le mosse degli investitori di successo e seguirne le decisioni in tempo reale. La procedura alla base del Copy trading è molto semplice e permette anche di filtrare i vari trader in base a diversi elementi: la tipologia di asset sulla quale concentrano le loro operazioni, il grado di rischio che li caratterizza o la percentuale di guadagno piuttosto che di investimento.

I vantaggi di investire con eToro

I vantaggi di investire con eToro sono numerosi, a partire dall’alto grado di affidabilità offerto dalla piattaforma. Essa, infatti, è in possesso di tutte le principali certificazioni internazionali rilasciate dagli organismi di controllo dei vari paesi (come, ad esempio, la Consob in Italia o la FCA nel Regno Unito), oltre ad essere utilizzata ogni giorno da milioni di utenti dislocati in tutto il globo. Si tratta, quindi, di una partner affidabile e serio che offre commissioni gratuite e un’ottima offerta di asset. Essendo proprio una piattaforma definita multi-asset, chi investe con eToro è in grado di scegliere fra numerosi prodotti finanziari, dai più tradizionali (come le azioni, le obbligazioni,…), passando per il Forex fino ad arrivare alle criptovalute cosiddette “minori” e meno capitalizzate.

Un altro importante vantaggio del broker israeliano è che esso offre una vasta mole di materiale informativo completamente gratis. I suoi iscritti, quindi, hanno la possibilità di formarsi a costo zero sul mondo dei mercati finanziario attraverso webinar, tutorial e ebook da scaricare. La formazione teorica è importante ma, e eToro lo sa, quella pratica è ancora più fondamentale: ecco perché il broker ha introdotto l’interessante funzionalità legata al conto demo gratuito. Il conto demo gratuito è un vero e proprio conto le cui dinamiche sono in tutto e per tutto simili a quelle di un conto reale, solo che al suo interno la piattaforma deposita una somma virtuale. Questa, che può essere anche molto ingente (nel caso di eToro arriva a 100.000 dollari) serve ai trader per imparare a investire senza rischiare di perdere subito tutto il proprio capitale. In questo modo i concetti appresi grazie  ai materiali informativi verranno applicati direttamente ad operazioni reali, sebbene il denaro impiegato sia quello “sicuro” del conto demo.

 

Marco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Calabria PSR: che programma è? A chi è rivolto? Come richiederlo?

Dom Nov 21 , 2021
Il Calabria PSR è un programma di sviluppo rurale che si avvale del supporto finanziario di un fondo comunitario, ossia il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale. In questo modo, si danno le risorse necessarie per sostenere le iniziative riguardanti il settore agricolo-forestale accrescendo, nel contempo, le zone rurali. […]
fondi