Come apparecchiare in estate: idee per un’originale tavola estiva

Con l’arrivo della bella stagione cresce la voglia di organizzare cene in giardino, in terrazza o sul balcone di casa abbastanza ampio da contenere un tavolo e delle sedie. Naturalmente cene e pranzi continuano ad essere organizzati in estate anche in casa, a patto che tutte le finestre siano spalancate per permettere un opportuno ricambio d’aria fresca nelle serate più torride.

È bene preparare un ambiente accogliente pronto per i nostri ospiti pensando a come portare in tavola tutto il necessario e a come decorare il tavolo che abbiamo pensato di utilizzare con gusto e originalità.

Come apparecchiare una tavola in modo romantico ed elegante

Per una cena o un evento organizzato a casa che appaia curato nei minimi dettagli non è necessario ricorrere a preziosa argenteria o a tovaglie troppo pesanti ed elaborate. Tutto comincia dalla scelta di un colore o di un tema per poi abbinare il resto secondo la regola del tono su tono. Molto apprezzate le tovagliette, meglio se realizzate in materiali naturali in accordo con la stagionalità, ma fa la sua bellissima figura una tovaglia realizzata con tessuti di alta qualità, come cotone o lino. Scegliamola in un colore neutro e naturale o in una fantasia che richiami l’estate. Aggiungiamo qua e là cestini di vimini e paglia, oltre a cuscini della stessa sfumatura cromatica della tovaglia.

Come sistemiamo i tovaglioli? Aggiungiamoli in un bel fiocco con un nastro che richiami la tonalità complessiva. Al centro della tavola posizioniamo piantine aromatiche, come menta e alloro, dalle foglie esteticamente impeccabili e dal forte profumo, inserite in un vasetto avvolto da carta colorata fissata con il nastro di raso.

Una cena romantica esige una tavola apparecchiata per due nel modo giusto, magari a lume di candela o con la scenografia naturale di un meraviglioso cielo stellato. Anche in questo caso è da prediligere una tovaglia in cotone o in tessuto leggero accompagnata da tanti punti luce disseminati nell’ambiente. Sistemiamo delle piccole candele di citronella in un bicchiere di vetro basso e circondato da rami intrecciati e posizioniamo al centro della tavola un mazzo di fiori freschi infilati in una bottiglia dello yogurt.

Tante idee diverse per apparecchiare la tavola in estate

Dal sud della Francia arriva l’ispirazione per una perfetta tavola in stile provenzale: gli ingredienti fondamentali sono piatine di lavanda e luci decorative. Per richiamare le atmosfere di un raffinato cottage di campagna, invece, possiamo utilizzare i vasetti della conserva pieni di fiori di campo dai colori vivaci che ben si abbinano con bicchieri in vetro colorati.

Via libera alla fantasia decorando un grande tavolo in legno con runner dai colori vivaci e vecchi barattoli di vetro trasformati in vasi da fiori e ottimi contenitori per piccole candeline: una tavola rustica sì, ma anche molto chic.

E per chi preferisce le atmosfere esotiche il consiglio è quello di giocare con i contrasti decorando la tavola con piante del deserto, come cactus e fiori tropicali come le orchidee. A completare il tutto ci penserà la luce prodotta dalle lanterne che sistemeremo nei punti giusti.

L’atmosfera estiva si può ricreare anche attraverso una mise en place in stile marinaro. Richiamiamo il colore del mare con delle tovagliette blu abbinate ad elementi bianchi, un colore neutro che dona istintivamente una sensazione di relax. Il consiglio è quello di utilizzare candele bianche e vasi di ceramica, disseminando qua e là stelle marine decorative e conchiglie bellissime.

Cosa portare in tavola in estate? Quando fa molto caldo il cibo si preferisce in quantità minore e in modalità fresca. Evitiamo quindi di preparare primo e secondo e optiamo per piatti unici, veloci da preparare, o per aperitivi a buffet ricchi di finger food sfiziosi e originali. Al centro del tavolo troneggerà una grande ciotola con pasta fredda o insalata e intorno ci saranno tante ciotoline colorate. Le posate troveranno posto in barattoli decorati et voilà l’estate è in tavola!

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Tassazione fondi comuni: a quanto ammonta? Come gestire questi piani?

Lun Nov 15 , 2021
Tra i tanti strumenti di investimento più noti nel nostro Paese ci sono anche i fondi comuni: tutte le somme versate dai risparmiatori vanno a formare un unico patrimonio che viene investito dalla società di gestione in attività finanziarie o immobili. Ma qual è la tassazione sui fondi comuni di […]
fondi comuni