Microcredito movimento 5 stelle: in che consiste? Opinioni, pro e contro

Professionisti in difficoltà? Alle volte occorre sono una piccola, ma piccola “spinta” per poter ripartire.

Avere tante idee che sono comunque dettate dalla propria impresa o dal proprio lavoro, potrebbe diventare un business molto vantaggioso. Solo che è normale che ci sia bisogno di avere una somma di denaro disponibile.

Il Microcredito movimento 5 stelle nasce per venire incontro a queste necessità. Non si parla di una decisione data dall’emergenza del Corona Virus. Si tratta di una serie di fondi economici che sono offerti dal taglio dello stipendio dei parlamentari del movimento 5 stelle.

Tuttavia come funziona? Come mai ci sono tanti imprenditori, piccoli e medi, che non ne sono a conoscenza? Diciamo che non è molto sponsorizzato dalle banche, che preferiscono proporre i loro prestiti. Solo che si palesa una possibilità che è da cogliere, specialmente per gli imprenditori in difficoltà

Una “boccata d’aria” per aziende e piccole imprese

Il Microcredito movimento 5 stelle può essere dato a possessori di partita iva di massimo 5 anni. Ciò vuol dire che se si parla di un imprenditore con partita iva da 7 anni, non ha diritto ad accedere a questo credito.

Si può richiedere un massimo di 25.000 euro, ci sono poi delle eccezioni per avere altri 10.000 euro. Per questo aumento saranno valutati gli storici del possessore della partita iva, oltre anche ai progetti futuri.

La restituzione della somma percepita viene poi aumentata degli interessi, che sono di proprietà della banca che ha fornito il servizio. Ci sono molte banche che espongono gli interessi da recuperare.

Microcredito movimento 5 stelle, come funziona

Per accedere al Microcredito movimento 5 stelle è necessario scegliere la banca da cui fornirsi. La lista è lunga e in alcune regioni è possibile rivolgersi al Confidi.

Poi ci si registra sul Ministero dello Sviluppo Economico per accedere al fondo garanzia e microcredito. Una volta eseguita la registrazione c’è la prenotazione al fondo garanzia. Si presenta poi la modulazione avuta direttamente alle banche convenzionate.

Il Microcredito movimento 5 stelle viene erogato in un massimo di 60 giorni direttamente sul conto corrente del soggetto che lo ha richiesto.

Per avere ulteriori informazioni su banche e enti che sono convenzionati con il Microcredito movimento 5 stelle, potete anche inviare una mail al “microcredito della propria regione”.

Ci sono dei vantaggi, ma pensiamo anche agli svantaggi

Pro e contro del Microcredito movimento 5 stelle, quali sono?

I vantaggi sono quelli di poter avere una buona somma di denaro per ampliare il proprio progetto o per superare momenti di difficoltà.

Lo svantaggio e quello di restituire la somma avuta come un qualsiasi prestito, ma aumentato di diversi interessi. Ci sono comunque banche che hanno interessi molto, ma molto bassi, quindi valutate quella che è migliore su quest’aspetto.

Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Commodities: le materie prime più interessanti su cui investire

Mer Lug 8 , 2020
Con il trading online è possibile investire nel mercato delle commodities, ovvero delle materie prime, un settore molto interessante e sempre più popolare fra i trader. Questi asset sono risorse strategiche, come il petrolio, l’oro e il caffè, il cui prezzo viene definito da una serie di fattori come la […]
Commodities