Crollano le scommesse in agenzia nel 2020 ma vola il betting online

Il primo semestre 2020 si è chiuso con un’indicazione precisa per il mondo del betting, decretando il momento di grande crisi delle agenzie fisiche e incoronando il successo delle scommesse sportive online. Sicuramente il lockdown e l’emergenza sanitaria hanno influito molto su questo risultato, tuttavia il betting online era un fenomeno in crescita già da alcuni anni.

Nei primi 6 mesi dell’anno le scommesse sportive nei punti fisici sono calate del 41,1%, secondo i dati ufficiali ADM rielaborati da AGIMEG, con una diminuzione significativa della raccolta passata da 427 milioni di euro del primo semestre del 2019 ad appena 252 milioni. Bene invece il betting online, con la spesa che aumenta del 152,7% nel medesimo periodo, salendo a 33,5 milioni di euro rispetto a soli 13,2 milioni dell’anno scorso.

A luglio, complice anche la ripresa dello sport e la riapertura di molte agenzie, il comparto ha recuperato parte delle perdite, segnando un calo nei primi 7 mesi del 2020 del 13,2%. Soltanto a luglio l’incremento è stato dell’80%, tuttavia ancora una volta è sono le scommesse virtuali ha mostrare le migliori prestazioni, con un aumento dell’86,6% a luglio e una crescita complessiva nei primi 7 mesi dell’anno dell’8,6%, con un fatturato che ha superato i 438 milioni di euro.

Betting online: i player principali del mercato

Il mercato delle società autorizzate che propongono scommesse calcio e puntate su altri sport è particolarmente competitivo, per questo motivo è importante consultare portali specializzati come casinoonlineaams.com per capire quali sono i migliori siti legali con licenza AAMS. Il betting online richiede infatti una piattaforma ottimizzata per le scommesse sportive, un buon palinsesto e quote convenienti proposte dal bookmaker, inoltre la società deve essere autorizzata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Come abbiamo accennato il mese di luglio è stato un vero toccasana per le aziende di betting, con un risultato record che ha permesso di recuperare parte delle perdite accumulate nel secondo trimestre del 2020. In totale sono stati spesi 142,5 milioni di euro, con una crescita di quasi il 50% rispetto allo stesso mese del 2019, quando la raccolta degli operatori era stata di appena 95,3 milioni di euro.

Nel settore si aggiudicano la prima posizione Snaitech e Goldbet, entrambi con una quota di mercato del 15,69%, mentre subito dietro si trova Eurobet con il 12,97%. Quarta posizione invece per Sisal con l’11,72%, che precede SKS365 con l’11,40%, Lottomatica con il 7,42% e Bet365 con il 7,30%. Tutti gli altri concessionari ADM possiedono una quota inferiore al 2%, tuttavia sono da segnalare le ottime performance di Betaland che sale all’1,54% insieme a E-Play24 che arriva all’1,04%.

Quali sono i vantaggi nel betting online?

Ovviamente parte dell’incremento del betting online è dovuta alla crisi sanitaria, in quanto 3 mesi di quarantena obbligatoria hanno portato gli appassionati di scommesse sportive verso i canali digitali. Allo stesso tempo le agenzie di scommesse sportive sono state penalizzate da un altro fattore, ovvero la maggiore proposta nei palinsesti delle piattaforme di betting virtuale, dove è possibile puntare su qualsiasi tipo di sport compresi gli eSports.

Inoltre le scommesse online consentono di beneficiare dei bonus di benvenuto, con tantissime offerte e promozioni dei siti AAMS che includono sconti e programmi speciali per i clienti abituali, bonus alla registrazione e crediti extra anche senza deposito immediato. In questo modo è possibile provare i servizi proposti dall’azienda di betting online, piazzando delle giocate senza rischiare i propri soldi.

Da non sottovalutare è la possibilità di scommettere sempre, a qualsiasi ora del giorno e della notte, con un’offerta davvero ampia di incontri di ogni disciplina sportiva con sfide in tutto il mondo. Molto gettonata è anche l’opzione del live betting, per seguire le partite in tempo reale e continuare a scommettere durante l’incontro, grazie a un sistema di quote che vengono aggiornate di continuo fino a pochi minuti dalla conclusione del match.

Un altro beneficio è legato alla facilità di gestione del conto e delle scommesse, con la possibilità di fare tutto da casa senza uscire per la massima comodità e un’adeguata sicurezza sanitaria. Il betting online rappresenta senza dubbio un fenomeno destinato a crescere, con le aziende del settore che propongono tecnologie sempre più innovative e servizi personalizzati, per un’offerta in continua evoluzione per garantire il massimo coinvolgimento agli appassionati.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Come sviluppare il proprio business in modo efficace

Lun Ago 31 , 2020
Sicuramente gestire un business non è affatto semplice, poiché bisogna fare i conti con mille difficoltà, affrontando vari problemi che possono essere dovuti a fattori interni o esterni. Per questo motivo guidare un’azienda è così complesso, tuttavia è importante capire come lavorare nel modo giusto per garantire la crescita dell’impresa […]
sviluppare il business