Investire in criptovalute oggi: conviene ancora?

In passato alcuni investitori hanno guadagnato cifra da capogiro con le criptovalute. Oggi le cose sono leggermente cambiate, ma per chi lo desidera il mercato non è solo aperto, si è anche decisamente arricchito nel corso degli anni. Esistono infatti tante varie decine di nuove criptovalute, le cui quotazioni sono in regolare salita, se considerate su base annuale. Per investire in criptovalute il primo passo consiste nell’informarsi sulle stesse, consultando il sito www.lecriptovalute.org. Sarà così più semplice decidere su quale valuta investire e comprendere come funzionano queste valute del tutto particolari.

Cos’è una criptovaluta

Tutti noi sappiamo cosa sia una valuta, come ad esempio l’euro. Si tratta di una moneta, gestita da una banca centrale, adottata da uno o più Stati, che ha un suo corso legale e viene regolarmente stampata su carta moneta, o coniata in monete metalliche. Le criptovalute sono come tutte le altre? In effetti no, in quanto non sono gestite da alcuna banca centrale e non sono state adottate da nessuno Stato, almeno nella maggior parte dei casi. Non esiste una moneta da un bitcoin e neppure una banconota: queste valute esistono solo in versione digitale, quindi chi le possiede le conserva nel proprio portafoglio digitale.

Quanto vale una criptovaluta

Il valore di una qualsiasi valuta o moneta è correlato all’economia della Nazione, o delle Nazioni, che la utilizzano e che l’hanno adottata in corso legale. Per le criptovalute le cose sono leggermente diverse, non esistendo alcun organismo di controllo o Stato che ne decreta il corso legale. Il valore di un bitcoin, di un Ethereum, di un Ripple, dipende esclusivamente dalle leggi di mercato, anche perché questo tipo di monete esistono in un numero finito. In pratica maggiori sono le richieste da parte degli acquirenti e maggiore sarà il valore di una qualsiasi criptovaluta.

Come acquistare una criptovaluta

Sono numerosi i siti che consentono di acquistare criptovalute, accessibili anche agli utenti italiani. Si tratta di piattaforme di cambio, controllate e sicure, che permettono di acquistare qualsiasi criptovaluta oggi esistente. Per poterlo fare è necessario attivare un account e versarvi del contante, che sarà poi utilizzato nelle diverse compravendite che si desidera svolgere. Non tutte le piattaforme di Exchange propongono qualsiasi criptovaluta oggi esistente, ce ne sono quasi 1.000 al giorno d’oggi; prima di attivare il proprio account conviene quindi verificare che la singola piattaforma tratti le criptovalute che si intende acquistare. Dopo l’acquisto la valuta rimane sul portafoglio elettronico disponibile all’interno del proprio account. Questi siti permettono anche di monitorare le quotazioni, in modo da poter rivendere i propri averi non appena si decida di aver ottenuto un guadagno abbastanza interessante. Per ogni attività di acquisto e di vendita si paga, ovviamente, il servizio del sito che gestisce la piattaforma.

Quanto si può guadagnare oggi con le criptovalute

Non è possibile dare una risposta univoca a questa domanda, in quanto le quotazioni variano di giorno in giorno. Alcune criptovalute hanno avuto aumenti annuali a 3 o 4 cifre, altre invece mostrano fluttuazioni decisamente minori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *