Le migliori app per trovare lavoro: la classifica del 2019

Il mercato del lavoro è cambiato profondamente negli ultimi anni, infatti oggi è possibile utilizzare diverse app per trovare un impiego, candidarsi per le posizioni aperte e visionare migliaia di offerta di lavoro in tempo reale, direttamente dal proprio dispositivo mobile. La maggior parte delle applicazioni è disponibile nella doppia versione, desktop per la navigazione da pc oppure mobile, per consultare le proposte di lavoro da smartphone e tablet. Ecco la classifica 2019 delle migliori app per trovare lavoro.

1# LinkedIn: l’app più usata da aziende e professionisti

Una delle piattaforme più utilizzate dalle aziende nel 2019 è LinkedIn, l’app nata come social network di professionisti, oggi invece sempre più in grado di collegare chi cerca lavoro con le imprese. Usare LinkedIn è facilissimo, basta registrarsi e aprire un account, scaricando l’app su Google Play Store o App Store, a seconda del proprio dispositivo mobile.

Dopodiché bisogna andare nella sezione offerte di lavoro, all’interno della quale è possibile effettuare ricerche in base alla professione, oppure in merito alla località dell’impiego. Inoltre è possibile visionare le proposte di lavoro aperte selezionando direttamente le aziende di maggiore interesse, valutando le retribuzioni medie o dare un’occhiata alle offerte di lavoro pubbliche.

Per capire l’importanza di LinkedIn per trovare lavoro, in questo momento esistono oltre 185.000 proposte d’impiego soltanto in Italia, con aziende del calibro di Accenture e Adecco. La piattaforma mette a disposizione anche una sezione informativa molto interessante, con guide dettagliate su come effettuare un colloquio, come scrivere un curriculum efficace, le qualifiche richieste dai vari impieghi e molto altro ancora.

Quali sono i lavori più richiesti in Italia al momento secondo LinkedIn? Secondo la banca dati dell’applicazione gli impieghi più gettonati e richiesti dalle imprese sono marketing copywriter, direttore commerciale, digital marketing manager, HR specialist, programmatore backend, responsabile commerciale e junior retail manager.

2# Indeed: la migliore piattaforma per gli annunci di lavoro

Una piattaforma piuttosto interessante per trovare lavoro nel 2019 è Indeed, una delle più utilizzate dalle aziende per pubblicare gli annunci e le offerte di impiego. Anche in questo caso è presente un’applicazione mobile, per smartphone, tablet, iPhone, iPad e iPodTouch, oppure una versione desktop per chi naviga da pc, accessibile tramite il sito web ufficiale in lingua italiana.

All’interno dell’app è possibile cercare le varie offerte di lavoro, inserendo una parola chiave, la professione, il nome di un’azienda e la zona geografica d’interesse. Oltre a ciò è possibile aprire un account e pubblicare il proprio curriculum, per essere contatti dalle aziende che effettuano ricerche di dipendenti e collaboratori all’interno dell’applicazione.

La piattaforma consente di impostare notifiche in tempo reale, per ricevere avvisi in caso di pubblicazione di proposte di lavoro inerenti le proprie qualifiche, aggiornamenti e nuove inserzioni, ad esempio da parte di aziende per le quali ci piacerebbe lavorare. Le schede degli annunci sono abbastanza dettagliate, con informazioni sulle mansioni da svolgere e l’impresa per cui lavorare.

Per candidarsi è necessario iscriversi a Indeed, un’operazione semplice e veloce, ma soprattutto completamente gratuita. Inoltre l’applicazione fornisce sempre dei suggerimenti, in base al tipo di impiego selezionato, in questo modo è possibile inviare il proprio curriculum a varie aziende, aumentando le possibilità di essere selezionati per un colloquio personale.

3# Glassdor Job Search Italia: un’app per trovare lavoro all’estero

Chi desidera candidarsi sul mercato internazionale può utilizzare l’app Glassdor Job Search, un’applicazione di ultima generazione estremamente efficiente e moderna, in cui si possono trovare tantissimi annunci di lavoro di aziende di tutto il mondo, soprattutto in lingua inglese.

Si tratta perciò di una soluzione per chi cerca impiego al di fuori dell’Italia, ad esempio per lavorare in Germania, in Olanda, negli Stati Uniti o in qualsiasi altro paese, tuttavia mette a disposizione una buona scelta di offerte di lavoro anche per il nostro Paese, ovviamente in lingua italiana.

Per visualizzare le proposte è necessario scaricare l’app su Google Play Store o App Store, oppure da pc andare sul sito web ufficiale ed effettuare il login, attraverso il proprio account Google, con le credenziali di Facebook oppure attivando un nuovo codice di accesso, inserendo un indirizzo email personale e scegliendo una password di sicurezza.

Il funzionamento è abbastanza semplice, allo stesso tempo se il profilo di base è gratuito, offrendo la possibilità di consultare gli annunci senza pagare nulla, per usufruire di tutte le funzionalità della piattaforma e candidarsi è necessario sottoscrivere un abbonamento a pagamento. Ad esempio nel profilo Premium sono comprese le notifiche per gli annunci, la ricezione di offerte dirette da parte delle aziende e altri servizi esclusivi.

4# Info Jobs: la migliore app per cercare lavoro in Italia

Una delle migliori applicazioni per trovare lavoro del 2019 è Info Jobs, una piattaforma specializzata per il mercato italiano, con un’interfaccia semplice e intuitiva. L’app è disponibile per qualsiasi apparecchio mobile, smartphone, tablet, iPhone, iPod Touch e iPad, inoltre è presente una versione desktop per navigare da pc, attraverso il portale ufficiale di Infojobs.it.

La ricerca delle offerte di lavoro è decisamente facile, basta inserire l’impiego e la zona di riferimento, in Italia o all’estero, oppure in una città specifica. Il sistema mostrerà in pochi istanti tutte le proposte più interessanti, con una serie di filtri che permettono di personalizzare la ricerca, ad esempio visualizzando la data di postaggio dell’offerta di lavoro, la provincia, la categoria, gli studi minimi richiesti, il salario o l’esperienza necessaria.

Cliccando una singola proposta è possibile leggere la scheda dettagliata dell’annuncio, condividere la proposta sui social network, visualizzare le offerte di impiego simili a quella selezionata, oppure candidarsi direttamente per la posizione. Naturalmente per inviare il proprio curriculum è necessario registrarsi a Info Jobs, inserendo il proprio indirizzo email e scegliendo una password di accesso.

Dopodiché bisogna creare il proprio curriculum online, aggiornarlo regolarmente e candidarsi per le posizioni aperte più adatte alle proprie esigenze. L’iscrizione e la candidatura sono completamente gratuite, infatti l’applicazione non richiede alcun pagamento per i servizi offerti. Oltre alle offerte di lavoro, la piattaforma mette a disposizione anche corsi di formazione e consigli utili per chi cerca un impiego.

5# Corner Jobs: un’app giovane specifica per il mercato italiano

Un’applicazione in forte crescita in Italia, utile per chi sta cercando lavoro, è Corner Jobs. Si tratta di una piattaforma moderna e innovativa, con una grafica minimalista che semplifica la navigazione da parte degli utenti, evitando distrazioni inutili e fastidiosi annunci pubblicitari.

L’app è specializzata sul mercato italiano, infatti la maggior parte delle proposte viene da aziende operative nel nostro Paese, tra cui anche imprese molto importanti, come Allianz, Burger King, Generali e Lidl. L’app è scaricabile gratis su App Store e Google Play Store, altrimenti basta inserire il proprio numero di telefono e la piattaforma invierà il link al quale scaricare l’applicazione.

La ricerca delle proposte di lavoro può essere completamente personalizzata, scegliendo la regione, il tipo di impiego e il settore. Per candidarsi basta cliccare sull’apposito pulsante situato in basso a destra nell’offerta di lavoro, inserendo le proprie credenziali di accesso per finalizzare l’operazione di login.

Dopo l’invio del curriculum l’app tiene sempre aggiornati sullo stato della candidatura, grazie a un collegamento diretto con i recruiter. L‘applicazione viene utilizzata ogni giorno da oltre 8 milioni di persone, con un punteggio estremamente positivo da parte degli utenti, che apprezzano la serietà degli annunci pubblicati, l’assistenza e la qualità delle aziende presenti.

6# Carrerjet: offerte di lavoro e servizio di intermediazione

Una delle migliori app per trovare lavoro è sicuramente Carrerjet, disponibile in varie lingue e con annunci provenienti da vari mercati, non soltanto quello italiano. Anche in questo caso è disponibile una versione desktop, con portale navigabile da pc e un’applicazione mobile, scaricabile gratuitamente sugli store ufficiali e compatibile con qualsiasi dispositivo, smartphone e tablet.

Il menù di ricerca è piuttosto semplice e facile da usare, basta inserire la professione e la zona geografica, per visualizzare immediatamente tutte le proposte più inerenti. I filtri consentono di aggiungere ulteriori criteri, per una ricerca ancora più dettagliata, ad esempio impostando la data di pubblicazione della proposta di lavoro, lo stipendio e il tipo di contratto.

Si possono ovviamente attivare le notifiche, per ricevere messaggi ed email di allerta in base ai criteri selezionati, oppure leggere la scheda completa dell’annuncio. Una novità di Carrerjet sono le mappe di Google Maps, che consentono di visualizzare la posizione esatta del luogo di lavoro, oppure dell’agenzia di reclutamento.

Infine è possibile candidarsi per l’impiego, inviando il proprio curriculum dopo essersi registrati alla piattaforma, senza nessun costo aggiuntivo. L’app offre servizi esclusivi per la scuola, corsi di formazioni pubblicati dalle aziende, collocamenti mirati con le imprese, compreso un servizio di intermediazione per aiutare i candidati a trovare il lavoro desiderato.

7# Monster: app per trovare lavoro all’estero

Monster Job è un’applicazione internazionale, tuttavia mette a disposizione una versione in lingua italiana, specializzata sul mercato del lavoro del nostro Paese. L’interfaccia grafica è leggera e facile da navigare, con un menù di ricerca centrale che permette di trovare velocemente le offere più adatte alle proprie esigenze.

All’interno della homepage si possono trovare anche consigli per gli aspiranti lavoratori, indicazioni per scrivere un curriculum efficace, schede esaustive sui profili aziendali e un’area dove è possibile pubblicare il proprio curriculum, per renderlo disponibile alle aziende che cercano nuovi dipendenti.

Anche con Monster bisogna attivare un account personale, per candidarsi alle offerte di lavoro, un’operazione completamente gratuita, comunque si può richiedere il profilo Premium, che comprende servizi aggiuntivi come le notifiche e gli avvisi in tempo reale. Si possono trovare proposte di lavoro anche all’estero, basta scegliere la nazione o la città di riferimento al momento della ricerca.

Sono presenti anche sezioni con gli annunci più cercati, i profili più richiesti dalle aziende, oppure ricerche avanzate per entrare in contatto diretto con le aziende. L’app è compatibile con qualsiasi dispositivo mobile, Android e iOS, inoltre è stata completamente ridisegnata per offrire un servizio di qualità agli utenti, con un divertente video su Youtube che spiega come usare la nuova applicazione mobile.

8# Trovit: il motore di ricerca per trovare le offerte di lavoro

Trovit è un motore di ricerca, di cui esiste una versione specifica per gli annunci di lavoro. Tra le migliori app del 2019 per cercare lavoro non poteva non comparire, essendo utilizzata da migliaia di persone ogni giorno, per trovare e visionare le offerte di impiego più interessanti presenti sul web.

L’applicazione mobile può essere scaricata senza alcun costo su App Store e Google Play Store, ed è compatibile con smartphone e tablet Android, compresi iPhone, iPad e iPod Touch iOs. Oltre alla sezione dedicata alle offerte di lavoro si possono cercare anche case in vendita e in affitto, auto usate e prodotti di qualsiasi genere.

Per quanto riguarda il lavoro basta inserire la professione e la localizzazione geografica, optando per una città specifica o una regione del nostro Paese. I risultati di ricerca si possono filtrare, in base al tipo di contratto, allo stipendio, alla data di pubblicazione dell’annuncio, alla giornata lavorativa e alla città. Infine si possono attivare le notifiche, oppure candidarsi registrando all’interno della piattaforma, per inviare il proprio curriculum all’azienda o al recruiter.

9# TapJobs: un’app esclusiva per dispositivi mobili Apple

Progettata appositamente per dispositive Apple, come iPad, iPhone e iPod Touch, TapJobs è un’applicazione veramente ben realizzata, con tantissime funzionalità interessanti al suo interno. Ad esempio è possibile condividere gli annunci sui social network, compreso WhatsApp, per inviare le offerte di lavoro a un amico o un parente.

L’app è disponibile in varie lingue, italiano, francese, spagnolo, tedesco e inglese, con un peso ridotto di appena 42,6 MB. TapJobs è uno strumento utile per avere una panoramica delle varie proposte di lavoro, in più si possono impostare notifiche e avvisi in tempo reale, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità dal mondo del lavoro.

Il menù principale è piuttosto semplice da utilizzare, infatti basta scrivere l’impiego e la zona geografica, per visualizzare le ultime proposte di lavoro pubblicate sul web dalle aziende. Inoltre è possibile realizzare ricerche non solo in Italia, ma anche in altri paesi del mondo, un servizio utile per chi vuole spostarsi all’estero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *