I migliori titoli in borsa del 2020: dove conviene investire?

Le borse mondiali stanno avendo un repentino cambio di “corrente”.

Nel 2019 i titoli che sono andati per la maggiore erano il petrolio, l’oro, cioè i fondi rifugio, e come sempre i titoli bancari che hanno investito in pietre preziose.

Dopo la pandemia le necessità degli utenti sono cambiate. Forse si era dimenticato che, il benessere economico, dipende da una buona salute e non da pietre preziose.

Oggi i titoli che trattavano questi prodotti hanno ricevuto un durissimo colpo, ma si spera di recuperare al massimo. Tuttavia non possiamo negare che sono molte le Nazioni che, investendo nell’oro, hanno avuto perdite economiche di ricavi di oltre 15 anni, che ancora non sono stati recuperati.

I peggiori titoli del momento

Iniziamo con il valutare esattamente quali sono i titoli peggiori e perché è il momento di cambiare direzione.

Il primo è stato l’oro e le pietre preziose. Gli economici mondiali dichiarano che, in post pandemia, con la riapertura dopo il lockdown, le vendite dei beni preziosi sono zero. Del tutto crollate. Inoltre, nei prossimi anni, con il distanziamento e il Corona Virus che serpeggia, sarà molto più difficile reperire nuovi giacimenti.

Il secondo e terzo titolo crollato, è quello del petrolio e delle automobili. I motivi di questi crolli sono stati due, cioè:

  • Combustibili impossibile da trasportare in altre nazioni prive di questi giacimenti petroliferi
  • Miglioramento ambientale durante il lockdown

Le industrie stanno iniziando a valutare le evidenze dopo la pandemia a livello economico e i nuovi mercati dove si rivolgono i consumatori

Investire sul futuro, ecco come

Le multinazionali stanno guardando al futuro, in che modo? Hanno deciso di investire su energie rinnovabili e sul mondo digitale.

Le energie rinnovabili permettono a tutte le Nazioni di avere le giuste scorte di energie e combustibili utili. Il petrolio è rimasto immobile durante la pandemia, perché era impossibile estrarlo e trasportarlo. Un danno per molti paesi che sono privi di pozzi petroliferi.

Mentre, coloro che avevano pannelli e impianti fotovoltaici, non hanno avuto alcun problema. Quindi i titoli in rialzo, che nei prossimi anni sono destinati a salire, sono:

  • Solar thermal
  • Solare PV
  • Offshore wind
  • Biomass

La rivalutazione dei titoli è partita da un 16% fino a un 32% nei primi 6 mesi del 2020.

Monete virtuali e internet

Altro settore in cui investire titoli sono i sistemi informatici, diagnostici e digitali. Le migliori sono:

  • Diasorin
  • MSTMicroelectrics

Con un picco di titoli venduti del 44%.

Le migliori criptovalute, nuova moneta digitale, sono state:

  • Ethereum
  • Ripple
  • Bitcoin
  • Tether

I titoli delle criptovalute saranno il futuro. Le multinazionali, titubanti fino al 2019, oggi stanno comprando molto perché esse hanno permesso un buon ricircolo monetario durante il lockdown.

Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Investimenti durante la pandemia: quali scegliere, pro e contro

Mar Ago 4 , 2020
Il Corona Virus, la prima guerra mondiale che ha investito il globo, ha creato più danni degli altri conflitti. Non ci sono state macerie, questo è vero, ma i danni economici e le conseguenze sul genere umano hanno già dato notevoli problemi. Solo che non è ancora finita, cosa accadrà […]
Investimenti durante la pandemia