Lavoro 2019 università Bicocca di Milano: bando, requisiti e termini

L’Università degli studi di Milano Bicocca, uno dei più importanti atenei del nostro Paese, ha pubblicato in questi giorni il bando di concorso per due assunzioni a tempo determinato, per la ricerca di personale amministrativo da inserire all’interno del proprio organico. Le domande devono essere presentate esclusivamente online, entro il 17 febbraio 2019, inviando la documentazione presso questo indirizzo web.

Bando di concorso Università Bicocca Milano: caratteristiche principali

L’Università Bicocca degli Studi di Milano sta aperto un concorso pubblico, per la selezione di 2 figure da inserire con la qualifica di Categoria C, nella posizione economica C1, all’interno del comparto amministrativo. Si tratta di un contratto a tempo determinato, della durata complessiva di 12 mesi, con la possibilità di successivi rinnovi.

Per quanto riguarda i requisiti bisogna essere maggiorenni, avere conseguito un diploma di secondo grado, essere in possesso della cittadinanza italiana oppure di regolare permesso di soggiorno, avere il pieno possesso dei propri diritti civili e politici, non avere pendenze con gli obblighi militari, per i nati prima del 1985, e risultare fisicamente idonei all’impiego.

Tra le mansioni che si andranno a svolgere ci sarà l’utilizzo della piattaforma WordPress, per gestione di attività digitali dell’istituto, una conoscenza basilare dei social network per lavori di tipo comunicativo, la gestione di interviste e il coordinamento degli studenti, una buona padronanza della lingua inglese e la capacità di interfacciarsi con gli altri dipendenti, per seguire vari progetti dell’ateneo.

Come presentare la domanda

La richiesta di partecipazione al bando, oltre ai relativi documenti di certificazione della propria idoneità tecnica, devono essere mandate esclusivamente per via telematica, attraverso la piattaforma pica.cineca.it. Tutta la documentazione dovrà essere caricata in formato PDF, inoltre è necessario fornire anche una copia del proprio documento d’identità e del codice fiscale. La scadenza per la presentazione della domanda è fissata per il 17 febbraio.

All’interno della richiesta bisogna specificare il proprio nome e cognome, la sigla del codice fiscale, la data e il luogo di nascita, il comune di residenza, il titolo di studio e il proprio domicilio. In più va pagata una tassa d’iscrizione del valore di 10€, da versare tramite bonifico bancario sul conto corrente IT87 K0569601628000000200X71, Università degli Studi di Milano Bicocca, piazza della Trivulziana 6, 20126 Milano, detenuto presso Banca Popolare di Sondrio.

Prove d’esame

In seguito all’accettazione della domanda si potrà partecipare alle due prove previste, una scritta e l’altra orale. La prova scritta si terrà il giorno 25 febbraio alle ore 14, presso l’aula 1 edificio U6 localizzata in piazza dell’Ateneo Nuovo 1, mentre la prova orale sarà effettuata il giorno 21 marzo alle ore 14, nell’aula 16 edificio U7 ubicata in via Bicocca degli Arcimboldi 8. I test verteranno sulla conoscenza del pacchetto Office, di alcune suite di Google e di altre capacità relative all’impiego da svolgere.

Approfondimenti

Bando di concorso ufficiale Università Bicocca Milano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *