Come spedire un pacco con Bartolini

Devi spedire un pacco in Italia o all’estero? Uno dei corrieri espressi più affidabili nel nostro Paese è Bartolini, una società specializzata nei trasporti nazionali e internazionali, in grado di offrire servizi online, tariffe competitive e una procedura abbastanza flessibile, per venire incontro a qualsiasi esigenza. Ecco come spedire un pacco con Bartolini, dall’imballaggio alla prenotazione del ritiro, fino alle tariffe e ai contatti per maggiori informazioni.

Come fare l’imballaggio del pacco

Per spedire un pacco con il corriere espresso Bartolini è necessario innanzitutto preparare l’imballaggio. Una volta preso in consegna il bene la compagnia ne è responsabile, tuttavia è indispensabile eseguire un confezionamento adeguato, in base alla merce da trasportare. Per realizzare un imballaggio idoneo bisogna utilizzare materiali di qualità, in grado di resistere alle sollecitazioni dovute al trasporto, impiegando strutture nuove e non usate.

All’interno bisogna inserire del riempimento, per evitare che l’oggetto si muova rischiando rotture e danneggiamenti. La confezione deve essere poi chiusa con del nastro adesivo, applicando se necessario delle fascette di plastica per sigillare il pacco. Bartolini effettua anche le spedizioni di bancali, quindi è opportuno utilizzare strutture nuove o comunque in buono stato, in linea con gli standard europei previsti dai regolamenti internazionali.

Le merci non accettate dal corriere espresso sono:

  • pacchi fuori peso o dimensioni consentite;
  • oggetti di valore e preziosi;
  • macchinari e oggetti che non entrano nei bancali standard;
  • beni proibiti dalle legge.

I documenti per il trasporto

Una volta realizzato un imballaggio corretto bisogna predisporre la documentazione corretta, affinché il pacco venga tracciato e sia possibile gestire tutte le fasi della spedizione in maniera ottimale. Per il viaggio è necessario creare una lettera di vettura o un DDT, un documento di trasporto, un certificato che non ha validità fiscale ma serve per identificare il mittente e il destinatario. Questo documento deve essere aggiunto al pacco, facendo in modo che sia possibile estrarlo all’occorrenza, quindi deve essere sistemato nella zona esterna del colle.

Le informazioni che devono essere presenti nel DDT sono le seguenti:

  • nome e cognome
  • indirizzo e numero civico
  • CAP e provincia
  • peso del colle e dimensioni

Come inviare un pacco: la procedura da seguire

Per spedire un pacco con Bartolini è possibile eseguire la procedura online, utilizzando i servizi messi a disposizione dal corriere espresso sul sito web ufficiale. Oltre all’imballaggio e alla documentazione del colle, bisogna specificare se si tratta di un servizio Porto Franco, con pagamento del trasporto da parte de mittente, oppure di un servizio Porto Assegnato, con saldo della tariffa di spedizione da parte del destinatario.

Terminata questa fase è necessario specificare le modalità per il ritiro della merce. In questo caso la società propone varie soluzione, infatti è possibile scegliere l’opzione online, dunque basta andare sul portale del corriere, selezionare la voce Servizi online e cliccare su Prenota un ritiro, indicando il luogo e la data per il ritiro del bene da spedire. Altrimenti si può effettuare l’operazione telefonicamente, contattando il servizio clienti di Bartolini, mentre i clienti titolari di un contratto possono programmare ritiri fissi.

Come tracciare la spedizione

Bartolini mette a disposizione dei suoi clienti un sistema online per il tracciamento dei pacchi. Per sapere la posizione esatta del colle basta andare sul portale web, cliccare sulla voce Rintraccia spedizioni ed effettuare una ricerca. Per farla si possono utilizzare diverse procedure, ad esempio per i trasporti realizzati negli ultimi 12 mesi le opzioni sono due, inserire il numero a 19 cifre BRTcode oppure il numero a 12 cifre della spedizione.

Per i trasporti compiuti negli ultimi 2 mesi, invece, si può fare una ricerca della spedizione tramite l’ID del collo, aggiungendo anche il codice cliente e la data, oppure il codice del mittente a 7 cifre o il riferimento numerico/alfabetico della spedizione, a seconda delle proprie esigenze. Il sistema mostrerà immediatamente la localizzazione del pacco, indicando se sono presenti dei problemi oppure se il trasporto sta avvenendo secondo quanto stabilito dalla programmazione.

Come conoscere i tempi di consegna di un pacco

Sempre sul sito web di Bartolini è possibile simulare una spedizione, utilizzando un sistema online gratuito per calcolare i tempi del trasporto. Bisogna soltanto andare sul portale, cliccare sulla voce Calcola i tempi di consegna e inserire la provincia, la città e il CAP del mittente e del destinatario. In questo si può sapere la durata del trasporto prima di prenotare il servizio, una soluzione utile per comparare il servizio con quello proposto da altri corrieri espressi.

Spedizioni con Bartolini: prezzi e tariffe

Per quanto riguarda i prezzi delle spedizioni Bartolini, la compagnia offre ai suoi clienti un programma per il calcolo online della tariffa, un servizio riservato agli utenti dotati di codice identificativo. Si tratta di un sistema online, accessibile 24 ore su 24 sulla piattaforma web dell’azienda, che permette di visualizzare i prezzi delle consegne nazionali e internazionali per qualsiasi tipo di documento o pacco da inviare.

In alternativa si possono usare i programmi messi a disposizione da siti di terze parti, che consentono di calcolare gratuitamente il costo di una spedizione con Bartolini. In linea di massima, il costo per spedire pacchi in Italia con questo corriere espresso prevede le seguenti tariffe:

  • 10,98 euro fino a 5 Kg
  • 12,44 euro fino a 10 Kg
  • 24,16 euro fino a 10 Kg
  • 31,72 euro fino a 50 Kg
  • 40,26 euro fino a 100 Kg

Bartolini: contatti e servizio clienti

Per maggiori informazioni sui servizi di spedizioni di Bartolini, è possibile contattare il servizio clienti dell’azienda tramite l’apposito modulo online, disponibile sul sito web della compagnia all’interno della sezione Servizio Clienti. Qui è necessario compilare i campi disponibili, inserendo la regione e la provincia di residenza, il proprio nome e cognome, un’email di contatto e scrivendo il messaggio. Altrimenti si può cercare la filiale più vicina al proprio domicilio recandosi direttamente presso una sede del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *