Raccomandata Market senza codice: quando si verifica? Che significa l’avviso?

Quando si rientra a casa e si trova nella buca delle lettere una specie di scontrino si capisce subito cosa è successo: il postino è passato per lasciare una raccomandata, ma non ha trovato nessuno ed ha lasciato l’avviso di giacenza. Spesso è possibile intuire il contenuto della comunicazione guardando il codice identificativo riportato sull’avviso, ma cosa succede quando si riceve una raccomandata market senza codice? Vediamo quando si può verificare e qual è il suo significato.

Cos’è il codice identificativo stampato sull’avviso di giacenza

Prima di tutto bisogna chiarire a cosa si fa riferimento quando si parla di raccomandata market: si utilizza questo termine per indicare quelle raccomandate che tramite Poste Italiane vengono spedite in grandi quantità dallo stesso mittente. Ricorrono a questo strumento tantissime società private (compagnie di assicurazione, banche e così via), gli enti della Pubblica Amministrazione e l’Agenzia delle Entrate. Quando si riceve una raccomandata c’è sempre un po’ di paura: la lettera potrebbe contenere una semplice comunicazione generica, ma potrebbe anche contenere qualcosa di “pericoloso”.

Se quando passa a casa per consegnare la raccomandata no torva nessuno, il postino lascia un avviso di giacenza su cui è indicato l’ufficio postale in cui sarà possibile ritirare la lettera ed il termine entro quando bisogna fare il ritiro. Ma sull’avviso è presente anche un codice: dalle prime tre lettere di questo codice è possibile intuire chi è il mittente e qual è il contenuto della lettera. Ad esempio, il codice 648 è quello che viene utilizzato dall’Agenzia delle Entrate per mandare comunicazioni relative a rimborsi, solleciti di pagamento per imposte non pagate, sanzioni per aver presentata una dichiarazione dei redditi non conforme e cose del genere. Ma come deve essere interpretata una raccomandata market senza codice?

Raccomandata market senza codice: chi la manda?

In realtà la risposta a questa domanda è molto più semplice di quanto si possa pensare. Una raccomandata market senza codice, ovvero senza il codice identificativo che permette di avere un’idea su chi l’ha inviata e sul suo contenuto, è una raccomandata che arriva da uno stato straniero. Il sistema dei codici di cui abbiamo parlato in precedenza, infatti, è un meccanismo di riconoscimento che viene adottato da Poste Italiane, quindi non viene utilizzato dalle poste di altri stati. Per conoscere il contenuto della raccomandata quindi non rimane altro da fare che presentarsi presso l’ufficio postale indicato sull’avviso muniti di un documento di identità e dell’avviso stesso per ritirare la lettera.

Ubaldo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Bancaincasa Caraglio: prodotti, sede legale, contatti e altre informazioni su questa banca

Gio Set 16 , 2021
Negli ultimi anni le banche si sono impegnate per fornire ai loro clienti i migliori servizi anche a distanza: ormai l’internet banking ed il mobile banking sono una realtà consolidata di cui è difficile fare a meno. Bancaincasa Caraglio era il nome dei servizi online della Banca di Caraglio: vediamo […]
banca